facebook
instagram
youtube
whatsapp
i282319414689787530._szw3000h2000_.jpeg

facebook
instagram
youtube

Copyright © 2019 All Rights Resevered

Luciano Aor

Fotografo per passione

 

Escursione Rovereto-Coni Zugna-Passo Buole-Lizzanella

(26 Maggio 2024)

 

26 maggio 2024

 

Oggi si parte per un'escursione sul monte Zugna.
Raggiungo al punto di ritrovo Andrea e Walter e, caricate le nostre E-Mtb sulla macchina si parte per Rovereto, dove a Lizzanella ci raggiunge Enzo e da li partiamo.
Passiamo davanti al Sacrario Militare di Castel Dante e da li saliamo le pendici del Monte Zugna fino a raggiungere la "Strada degli Artiglieri" dove inizia il percorso monumentale dedicato agli Artiglieri d’Italia. Una successione di lapidi affisse sulle pareti rocciose ricorda i nomi di 228 artiglieri caduti durante la Prima Guerra Mondiale durante l'offensia Austro-Ungarica del 15 maggio 1916.
Proseguiamo lugno le strade forestali fino a raggiungere  il fungo di Albaredo, una particolare conformazione rocciosa, molto pittoresca, nata per l’erosione degli strati più morbidi di roccia da parte dell’acqua e proseguiamo lungo il sentiero Albaredo-Zugna e successivamente il sentiero E115 che ci porta ad un bellissimo punto panoramico sulla Vallagarina fino a raggiungere il cosiddetto “trincerone”, un avamposto (ristrutturato) dell’esercito italiano che fu l'estremo baluardo di difesa contro l’offensiva austro-ungarica scatenata il 15 maggio 1916. 
Da li proseguiamo fino ad arrivare al Rifugio Coni Zugna (mt. 1610) con vicino l'Osservatorio Astronomico omonimo dove ci fermiamo per una meritata sosta ristoratrice.
Un volta rinfocillati si riparte in direzione cima del Monte Zugna raggiungendo il Parco della Pace, una radura che ospita un sistema di raccolta per l’acqua piovana e un Ospedale Austro-Ungarico utilizzato successivamente dagli italiani e si continua verso la cima (mt. 1865), dove c’è la croce, una panchina panoramica e un semicerchio dove potrete trovare tutte le indicazioni e i nomi delle montagne che si possono ammirare da questo luogo privilegiato.
Altra breve sosta per ammirare il paesaggio circostante e poi si comincia, dopo tutta la salita fatta fino a qui, la discesa che ci porterà a Passo Buole proseguendo lungo un arduo sentiero che inizialmente ci presenta vari tratti da percorrere a piedi per il fondo molto impervio ed esposto ma poi diventa un bel sentiero che ci porta fino alla chiesetta di Passo Buole e quindi in picchiata vicino al Santuario di S. Valentino dove ricomincia il tratto asfaltato che ci porterà a Santa Margherita di Ala, Serravalle dove dopo un breve tratto sulla Ss. 12 deviamo nelle campagne per raggiungere Marco di Rovereto e ritornare a Lizzanella al parcheggio da dove eravamo partiti.

i282319414689787530._szw3000h2000_.jpegimg-20240526-wa0039.jpegimg-20240526-wa0037.jpegimg-20240526-wa0036.jpegimg-20240526-wa0033.jpegimg-20240526-wa0032.jpegimg-20240526-wa0031.jpegimg-20240526-wa0030.jpegimg-20240526-wa0029.jpegimg-20240526-wa0028.jpegimg-20240526-wa0027.jpegimg-20240526-wa0026.jpegimg-20240526-wa0025.jpegimg-20240526-wa0024.jpegimg-20240526-wa0023.jpegimg-20240526-wa0022.jpegimg-20240526-wa0021.jpegimg-20240526-wa0020.jpegimg-20240526-wa0019.jpegimg-20240526-wa0018.jpegimg-20240526-wa0017.jpegimg-20240526-wa0016.jpegimg-20240526-wa0015.jpegimg-20240526-wa0014.jpegimg-20240526-wa0013.jpegimg-20240526-wa0012.jpegimg-20240526-wa0009.jpegimg-20240526-wa0007.jpegimg-20240526-wa0006.jpegimg-20240526-wa0005.jpegimg-20240526-wa0004.jpegimg-20240526-wa0003.jpegimg-20240526-wa0002.jpegimg-20240526-wa0000.jpeg

Slide fotografie 

Video 

img-20240526-wa0039.jpegimg-20240526-wa0037.jpeg01) piantina.jpeg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder